Login Soci

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto a caso

Auronzo 2005

IL SERAM

IL MALAMUTE

SEZIONE LAVORO

SEZIONE SALUTE

SEZ. EXPO' & T.V.C.

SERAM su Facebook

Contatore

Accessi dal 15 Ottobre 2008

Utenti online

5 utente(i) online
(2 utente(i) in Le nostre Sezioni)

Iscritti: 0
Ospiti: 5

altro...
Sezione Lavoro > ALASKAN MALAMUTE SLEDDOG DAY® > ARCHIVIO MALAMUTE DAY ANNI PRECEDENTI > V° MALAMUTE DAY

V° MALAMUTE DAY

Published by Salvatore Dicorato on 8/2/2009 (3144 reads)
.
V° MALAMUTE DAY


Image Hosted by ImageShack.us


Anche la quinta edizione del Malamute Day tenutasi a Passo Radici, tra il 30 gennaio e l’1 febbraio, ha saputo arricchire l’album dei ricordi dei presenti con emozioni intense. Grazie all’impegno di chi si è prodigato con entusiasmo affinché tutto funzionasse al meglio. Sara Digiuni che ha curato tutta l’organizzazione e Giulio Cogo, Giovanna Nussdorfer e Franco Lana, Gabriella Pensotti e Fabio Pasetti, Mara Morandi e Ubaldo Telatin, Marco Morotti, Massimo Lipparelli e gentili consorti, Michele Ternelli e Fabio Perricone. I consiglieri SERAM che si sono adoperati, senza soste, Andrea Lucchesi, Angelo Vecchiatti, Mario Vincenzi, e l’infaticabile presidente Giuseppe Biagiotti.

Notevole l’affluenza registrata, con 230 appassionati e oltre 100 malamute che hanno affollato Passo Radici. Presenze più che raddoppiate rispetto alla passata edizione. Un risultato straordinario per un raduno, privo di contenuti agonistici, senza gare da vincere o trofei da conquistare.

Un successo già imitato da iniziative analoghe che ci incuriosiscono. Perché se organizzate con le giuste motivazioni, potrebbero essere propedeutiche alla conoscenza dei cani nordici.

D’altronde la notorietà del Malamute Day, ha attraversato anche l’Atlantico. L’Alaskan Malamute Club Of America, infatti, ha pubblicato, nel numero di novembre, un lusinghiero articolo sulla manifestazione.

Il SERAM ha sempre creduto e investito nel Malamute Day. Un evento che esalta le attitudini della razza e coinvolge tanta gente, rappresenta il volano per tutto il movimento. Nonostante il quadro economico sfavorevole e la crisi in cui versa la cinofilia, gli obiettivi raggiunti sono rilevanti. Si è innescato un positivo processo di valorizzazione della razza. I soci sono aumentati, con un interesse costruttivo per le attività del club. L’alaskan malamute, inoltre, è una delle poche razze che, in controtendenza all’andamento generale, può vantare l’aumentato delle registrazioni di cucciolate all’Enci.

Il Malamute Day, da piacevole occasione di relax, si è arricchito a ogni edizione di contenuti informativi e culturali. Quest’anno era presente un gruppo di una quindicina di ragazzi del Centro Sportivo Giovanile di Prato con il loro istruttore. Tutti sono stati molto entusiasti nel conoscere la storia dell’Alaskan Malamute, scoprire le sue peculiarità e felici di provare lo sleddog.

Anche in questa edizione il SERAM si è avvalso di collaborazioni importanti. Il Wamdi Ista Team, l’associazione cinofila il Capobranco, istruttori qualificati, musher esperti e anche semplici appassionati. Tutti animati dal sacro fuoco della passione che hanno trasmesso con entusiasmo e competenza a tutti i partecipanti. C’era, inoltre, un gruppo di cani rodati, forniti dall’organizzazione, utilizzati per affiancare i malamute meno esperti. Mancava, purtroppo, il grande Active Del Biagio, per l’inesorabile trascorrere del tempo, siamo sicuri, però, che ci avrà osservato dal Ponte dell’Arcobaleno alle soglie del Paradiso.

Per ottemperare a tutte le esigenze, sono state approntate due piste per lo sleddog, una per i principianti, l’altra per i più esperti e intraprendenti. Chi lo desiderava ha potuto cimentarsi dietro una slitta, con i propri cani o con quelli forniti dall’organizzazione. Come sempre accade in tanti sono rimasti piacevolmente sorpresi, dalla capacità d’adattamento dei propri malamute.

È stato organizzato anche un affascinante percorso di dog trekking molto gradito. Immerso in una natura incontaminata, ha fatto riscoprire il piacere dell’avventura insieme all'alaskan malamute.

Il pomeriggio del sabato si è tenuto un interessante seminario. Articolato su varie tematiche, è stato apprezzato dai presenti che hanno dibattuto costruttivamente con i relatori.

Come consuetudine il sabato sera c’è stata la cena sociale, in un clima di cordiale cameratismo, si sono commentate le esperienze vissute in pista. Dopo cena è stata organizzata una divertente riffa con ricchi premi. La giornata è terminata in musica, con la discoteca che ha coinvolto parecchia gente in balli scatenati.

Domenica, sotto una nevicata che ha reso il paesaggio surreale e ancor più affascinante, si è continuato con le varie attività. Forti dell’esperienza del giorno prima, tutti sono stati più sicuri e intraprendenti.

La manifestazione si è conclusa nel pomeriggio. In compagnia di piacevoli ricordi, si è ritornati a casa felici e soddisfatti, non prima di aver rinnovato l’appuntamento per la prossima edizione.


Salvatore Dicorato


FOTO ALBUM


Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Navigate through the articles
Previous article RINGRAZIAMO GLI SPONSOR DEL 6° MALAMUTE DAY V Malamute Day ... foto Next article