Login Soci

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto a caso

Vista

IL SERAM

IL MALAMUTE

SEZIONE LAVORO

SEZIONE SALUTE

SEZ. EXPO' & T.V.C.

SERAM su Facebook

Contatore

Accessi dal 15 Ottobre 2008

Utenti online

5 utente(i) online
(2 utente(i) in Le nostre Sezioni)

Iscritti: 0
Ospiti: 5

altro...
Sezione Lavoro > ALASKAN MALAMUTE SLEDDOG DAY® > ARCHIVIO MALAMUTE DAY ANNI PRECEDENTI > 4° ALASKAN MALAMUTE SLEDDOG DAY - PASSO RADICI 2008

4° ALASKAN MALAMUTE SLEDDOG DAY - PASSO RADICI 2008

Published by Salvatore Dicorato on 9/10/2008 (2057 reads)
.

08-09-10 FEBBRAIO 2008

PASSO RADICI


Open in new window


A Passo Radici (Mo), dall’8 al 10 febbraio, si è svolto il Malamute Day che, con oltre cento partecipanti, ha ottenuto un successo senza precedenti. La manifestazione in quattro edizioni ha saputo quadruplicare le presenze, segno tangibile che il suo spirito è apprezzato e condiviso. La sua formula, priva di qualsiasi contenuto agonistico, incontra sempre più il favore degli appassionati ed è uno dei motivi della sua affermazione.

Un successo che impone a tutti una riflessione. Investire in manifestazioni che esaltano le attitudini di una razza, coinvolgendo così tanta gente, può essere una risposta concreta alla crisi della cinofilia italiana.

Quest’anno, inoltre, si sono registrate presenze anche da Inghilterra, Olanda e Svizzera che hanno dato una valenza internazionale al raduno. Un evento senza confini, che ha reso orgogliosi il presidente del SERAM Giuseppe Biagiotti e i consiglieri presenti. Grande soddisfazione anche per Sara Digiuni che con Andrea Lucchesi e Angelo Vecchiatti, si è prodigata affinché tutto funzionasse nel migliore dei modi.

Luoghi incantati, con panorami mozzafiato, e uno splendido sole hanno fatto da cornice ideale. Il raduno ha proposto, senza enfatizzazioni, la giusta valorizzazione del malamute in quelle che sono le sue propensioni genetiche, per un gratificante confronto con uomo e natura.

Da sempre l’obiettivo della manifestazione è la verifica del rapporto uomo-cane, in un ambiente diverso da quello casalingo e dalla solita routine quotidiana.

In questa edizione si è fatto le cose in grande. L’organizzazione, infatti, si è avvalsa della collaborazione di cinofili professionisti che hanno saputo arricchire di emozioni e conoscenze il bagaglio personale dei presenti.

Come consuetudine c’erano dei malamute rodati, messi a disposizione dall’allevamento Del Biagio, che hanno affiancato i cani meno esperti. Ammirare il mitico Active Del Biagio, con i suoi undici anni, fare da balia alle femmine che si sono volute cimentare davanti alla slitta, ha emozionato e commosso tanta gente. Un grande campione sul ring, un leader davanti alla slitta. Sintesi perfetta tra canoni estetici e attitudine al lavoro.

Le attività proposte, sleddog, dog trekking e puppy class, sono state coordinate da musher esperti e educatori cinofili qualificati. Con amore e passione sono stati illustrati nuovi e interessanti modi di interagire col proprio malamute, che hanno riscosso l’entusiasmo dei partecipanti, ansiosi di mettersi alla prova con i propri malamute.

Come per le passate edizioni, i cani hanno risposto alla grande, sono emerse antiche peculiarità ancestrali mai sopite. Disciplinati, a proprio agio e mai insofferenti, hanno dimostrato ancora una volta di essere sempre e solo se stessi. Anche chi si è voluto mettere alla prova, ha dimostrato di trovarsi a proprio agio nelle attività svolte, divertendosi nel sentirsi, per un giorno, un provetto musher o un pioniere artico.

Il sabato pomeriggio si è tenuto un seminario, molto utile, per meglio relazionarsi col proprio cane. Diversi gli argomenti affrontati, tutti molto interessanti. Cenni di etologia, gestione della muta, miglioramento del rapporto col cane, esperienze escursionistiche di sleddog, alimentazione corretta. Il seminario è stato gradito dai presenti che hanno dibattuto costruttivamente con i relatori, sulle varie tematiche trattate.

Dopo il seminario, non poteva mancare la cena sociale, condita da tanta allegria e buonumore. Un’occasione per rilassarsi e conoscersi meglio, che è servita anche per scambiarsi le emozioni vissute sulle piste.

La domenica si è replicato, tutti si sono voluti cimentare nelle attività proposte, con rinnovato entusiasmo, più consapevoli e intraprendenti, nel mettere a frutto le esperienze acquisite il giorno prima. Immersi ancor più in una natura incontaminata, nel tentativo di dilatare a dismisura l’intervallo spazio temporale.

Al calar della sera, con auto e bagagli colmi di ricordi ed emozioni, quando è giunto il momento di tornare a casa, un pizzico di malinconia ha fatto capolino. Chi ha vissuto questa fantastica avventura, conserverà tracce indelebili nel proprio album dei ricordi. In fondo chi ha il malamute dentro, è anche un po’ malato, una malattia dalla quale, però, non si vuole essere curati e tantomeno guarire.

Salvatore Dicorato


FOTO ALBUM


Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us



Ringraziamenti
Un ringraziamento particolare, infine, va a chi ha collaborato e contribuito alla realizzazione della manifestazione.

Grandi Beniamino – Assessore alla cultura e turismo provincia di Modena

Vaccari Stefano – Assessore allo sport provincia di Modena

Stefania Manattini – Presidente comitato eventi sleddog Piandelagotti

Alessandra Maggioni – Veterinaria Ufficiale



Wamdi Ista Team – Supporto tecnico

Gigi Ferrarese e Lara Riboldi – Educatori cinofili

Associazione Il Capobranco – Educatori cinofili

Albergo Lunardi

Giusti Sergio – Fotografo

NOI TV – Canale televisivo

Ferrari Mario Veterinario Alimentarista messo a dispozisione dalla HILL’S
  Send article

Navigate through the articles
Previous article 5° ALASKAN MALAMUTE SLEDDOG DAY - PASSO RADICI 2009 3° ALASKAN MALAMUTE SLEDDOG DAY - PIANDELAGOTTI 2007 Next article