Login Soci

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto a caso

Romina e Shadow

IL SERAM

IL MALAMUTE

SEZIONE LAVORO

SEZIONE SALUTE

SEZ. EXPO' & T.V.C.

SERAM su Facebook

Contatore

Accessi dal 15 Ottobre 2008

Utenti online

7 utente(i) online
(3 utente(i) in Le nostre Sezioni)

Iscritti: 0
Ospiti: 7

altro...
Sezione Esposizioni > Regolamento campionato sociale

Regolamento campionato sociale

Published by Andrea Lucchesi on 28/9/2008 (1852 reads)
REGOLAMENTO CAMPIONATO SOCIALE

Potranno concorrere i soggetti in Classe Libera o Classe Campioni che appartengono ad un socio CIRN da data precedente alla manifestazione utile .

Qualora un soggetto iscritto in albo genealogico straniero sia in comproprietà, esso è ammesso a partecipare al Campionato Sociale se almeno uno dei comproprietari sia socio CIRN da data preceden te alla la manifestazione utile.

Saranno proclamati Campioni Sociali il maschio e la femmina di ogni razza che totalizzeranno il maggior punteggio in Raduni o Speciali secondo quanto specificato nella successiva tabella.

Ai fini del conseguimento del Campionato Sociale, si possono far valere, a scelta del socio, da un minimo di tre manifestazioni, fra Raduni e Speciali, ad un massimo di manifestazioni ricavabile sulla base del numero complessivo di Raduni e Speciali che l'ENCI assegna ad una determinata razza, per quell'anno e indipendentemente da quante ne organizzi il CIRN. Il criterio di calcolo è il seguente: se il numero complessivo è minore o uguale a 10, il limite massimo é l'80% (arrotondato per eccesso) del totale, se il numero complessivo è maggiore di 10, allora il limite massimo è il 60% (arrotondato per eccesso). Qualora il CIRN, per qualsiasi motivo. organizzasse un numero di esposizioni uguale o inferiore al limite massimo calcolato, varranno tutte. Fra le suddette manifestazioni è compreso un Raduno, preventivamente stabilito dal Consiglio Direttivo del CIRN, in cui i punteggi sotto riportati varranno il doppio.

In caso di parità di punteggio verrà proclamato Campione Sociale il soggetto che lo ha totalizzato con un minor numero di manifestazioni; in caso di ulteriore parità sarà proclamato Campione Sociale il soggetto che, nell'anno solare cui il Campionato Sociale si riferisce. abbia ottenuto più CACIB e, se ancora in parità, più CAC e, se ancora in parità il soggetto più giovane di età.

Il titolo di Campione Sociale viene attribuito in base al punteggio totale acquisito nell'arco dell'anno solare.

I Campioni Sociali saranno proclamati, a richiesta degli interessati, su presentazione della seguente documentazione che dovrà essere fatta pervenire al Responsabile della Sezione di Razza o, comunque, alla persona indicata dal C.D. del CIRN, entro il 31 dicembre dell'anno cui il Campionato Sociale si riferisce:
a) fotocopie del Libretto delle Qualifiche riportanti i dati interessati e la prima pagina con il nome del cane;
b) fotocopie delle relazioni dei giudici di quelle manifestazioni che si intendono far valere;
c) fotocopia del pedigree;
d) certificazione ufficiale (riconosciuta dall'E.N.C.l.) di esame della displasia dell'anca in data antecedente alla prima manifestazione che si intende far valere con limitazione ai gradi HD.A. e HD.B
e) certificazione di esenzione da oculopatie ereditarie, individuate a seconda della razza con la consulenza della Società di Oftalmologia Veterinaria Italiana (SOVI), rilasciata da un Veterinario SOVI. Di tale certificazione deve essere presentata una copia firmata in originale dal suddetto Veterinario. Poiché, come noto. questo tipo d'esame deve essere ripetuto annualmente si richiede che il primo esame sia effettuato entro il 30/6 dell'anno per cui si concorre al Campionato Sociale, oppure entro l'anno per la ripetizione dell'esame;
f) Per quanto ovvio, anche per questo successivo esame deve essere prodotta analoga certificazione.

I punteggi vengono assegnati in base al numero dei soggetti iscritti a catalogo come segue:
a) Al primo classificato in Classe Campioni ed al primo classificato in Classe Libera, maschi oppure femmine, viene attribuito un punteggio uguale al numero dei soggetti iscritti a catalogo nelle Classi Campioni + Libera, maschi oppure femmine.
b) Al secondo classificato in Classe Campioni ed al secondo classificato in Classe Libera, maschi oppure femmine, viene attribuito un punteggio uguale alla metà del numero dei soggetti iscritti a catalogo nelle Classi Campioni + Libera, maschi oppure femmine.
c) Al vincitore dello spareggio tra i primi classificati della Classe Campioni e della Classe Libera, maschi oppure femmine, viene attribuito un punteggio uguale alla metà del numero dei soggetti iscritti a catalogo nelle Classi Campioni + Libera, maschi oppure femmine.

La premiazione e la consegna dei diplomi avverrà a!la prima Assemblea Generale dei Soci dell'anno successivo.

Nota esplicativa del precedente punto 4.
Per il 1998 sono state assegnate dall'ENCI 20 manifestazioni fra Speciali e Raduni ai Siherian Huskies, 10 manifestazioni ai Samoiedo. 6 manifestazioni agli Akita ed agli Alaskan Malamutes. Perciò per i Siherian Huskies, a termini di regolamento, potrò far valere da un minimo di 3 manifestazioni (fisso per tutte le razze), ad un massimo del 60% di 20 (60% perché il numero totale supera 10), cioè 12 manifestazioni. Per i Samoiedo da 3 ad un massimo del 80% di 10 (80% perché il numero totale è minore o uguale a 10) cioè 8 manifestazioni. Mentre per gli Akita e per gli Alaskan Malamutes da 3 ad un massimo pari al 80% di 6 che, in questo caso, è 4, ovvero 5, se arrotondato per eccesso


NOTA: IL CAMPIONATO SOCIALE GIOVANI VIENE ASSEGNATO AL SOGGETTO 1° CLASSIFICATO DELLA CLASSE GIOVANI NELL'AMBITO DEL RADUNO DI CAMPIONATO SOCIALE CON QUALIFICA DI ECCELLENTE , RISPETTIVAMENTE MASCHIO E FEMMINA, A PATTO CHE LO STESSO SIA DI PROPRIETA' DI UN SOCIO IN REGOLA CON IL PAGAMENTO DELLE QUOTE ASSOCIATIVE, QUALORA IL 1° CLASSIFICATO NON POSSEDESSE LE CARATTERISTICHE SU INDICATE IL TITOLO VERRA' ASSEGNATO AL CANE CHE SI E' CLASSIFICATO DIETRO AL 1° E PROCEDENDO A CASCATA NEL CASO IN CUI ANCHE IL 2° O 3° E SUCCESSIVI NON FOSSERO DI PROPRIETA' DI SOCI.
  Send article

Navigate through the articles
Previous article MONOGRAFICA FROSINONE 2012 Calendario espositivo & T.V.C. Next article