Login Soci

Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!

Foto a caso

Shadow

IL SERAM

IL MALAMUTE

SEZIONE LAVORO

SEZIONE SALUTE

SEZ. EXPO' & T.V.C.

SERAM su Facebook

Contatore

Accessi dal 15 Ottobre 2008

Utenti online

13 utente(i) online
(2 utente(i) in Le nostre Sezioni)

Iscritti: 0
Ospiti: 13

altro...
Sezione Lavoro > SE.R.A.M. Working Days > 2^ Tappa SERAM WORKING DAYS - Seimiglia 2009

2^ Tappa SERAM WORKING DAYS - Seimiglia 2009

Published by Michele Ternelli on 17/5/2009 (2128 reads)
-
2^ TRAVERSATA DELLE SEI MIGLIA


Eccoci dunque a parlarvi della seconda tappa dei nostri Seram Working Days: la traversata delle Colline delle Seimiglia, giunta anch'essa alla sua seconda edizione, ed organizzata dall'amico Marco Morotti e il WAMDI ISTA TEAM, con il quale continua la collaborazione, nell'intento di promuovere la cultura del lavoro ed il rispetto verso questi splendidi cani.
La traversata di quest'anno, si è aperta in modo diverso: decine di palloncini colorati hanno danzato tra le nubi, portando nel cielo i nomi di tanti bambini e compagni di classe di Umberto, alla cui memoria è stata dedicata l'intera manifestazione. Un sentito applauso ha accompagnato questo gesto, volutamente semplice, ma con un significato ed un carico emotivo davvero profondi.
Dopo i dovuti ringraziamenti e i saluti alle autorità del luogo si è partiti dalla piazza di Montemagno, come lo scorso anno: da lì, il via verso i sentieri che si immergono in mezzo alle colline Versiliesi.

Open in new window

Il tempo, previsto alquanto instabile dai metereologi, si è invece rivelato clemente: solo qualche goccia sottile di pioggia ha accompagnato gli istanti prima della partenza, lasciando le condizioni ideali per una traversata coi cani: temperatura fresca, poco Sole diretto e quindi tanta energia in più per i nostri compagni a quattro zampe (ce ne siamo accorti durante il percorso!).

Open in new window

Dopo la prima sfacchinata mattutina, si è arrivati al ristorante Cerù con l'acquolina in bocca, pronti, come l'anno scorso, a gustare le specialità locali che al Cerù sono sempre garanzia di qualità. Così, tra salumi prelibati, si è trascorso un pò di tempo sulla terrazza del ristorante, confortati dalla presenza di amici vecchi e nuovi e cullati dalla vista del mare e delle montagne. I cani, intanto, abbeverati, ricaricavano le energie per ripartire più carichi di prima.

Open in new window

Altre poche gocce di pioggia dopo pranzo e poi via, di nuovo in cammino, assecondando la voglia insaziabile che hanno i cani di andare...andare per scoprire, esplorare, per condividere con noi gioia e fatica...per andare.
E così anche il pomeriggio lo si è passato tra i sentieri che attraversavano boschi, campi, uliveti, toccando importanti luoghi che hanno veduto la Storia più importante dell'Europa del Basso Medioevo, testimoni di un periodo in cui i possedimenti di Matilde di Canossa (tra cui le terre che abbiamo solcato) rappresentavano il fulcro del nostro continente e ago della bilancia tra Papato e Impero.

Open in new window

Così, in un mix di storia e natura, i nostri quadrupedi ci hanno spinto (meglio dire tirato...) fino all'arrivo a Montemagno.
Dopo un giorno di trekking in sentieri nuovi e dopo giochi e salti, si sono concessi il meritato riposo, ognuno nel proprio kennel, nelle rispettive automobili (o camper) divenute per tutti delle sorte di cucce ambulanti =)
La cena, questa volta, era organizzata a Montemagno: tra piatti di ottime pietanze e risa, si è trascorsa una bellissima serata, mentre i cani, tranquilli e soddisfatti, dormivano poco fuori nei loro kennel.

Open in new window

Il mattino seguente ci si è spostati con le macchine a Gualdo. Nuova pioggia aveva bagnato le prime ore del giorno ma nuovamente, prima della partenza, si è ripetuta la magia: niente acqua e un cielo che, pian piano, andava schiarendosi.

Open in new window

Decisi più che mai a passare un'altra giornata in mezzo alla Natura, siamo dunque passati attraverso l'antico borgo e abbiamo proseguito lungo il sentiero che ci ha condotto nel sottobosco, regalandoci poi, lungo il percorso, scorci marittimi che solo una giornata più limpida avrebbe reso particolarmente nitidi.
Nei cani non si avvertiva minimamente lo sforzo del giorno prima, anzi: la loro voglia di andare si traduceva in energia crescente!
E così, dopo una lunga camminata passata tra dolci saliscendi nel verde lussureggiante delle colline, si è tornati a Gualdo, dove Nazzareno ha accolto tutti con la sua straordinaria zuppa di pesce.
Sistemati i cani nei rispettivi giacigli, ci si è concessi quindi un nuovo momento di festa, nuovamente con le istituzioni e i rappresentanti delle realtà locali, la cui disponibilità ha permesso al Wamdi Ista Team di organizzare questa seconda edizione.
Tutti contenti, dunque...e con questa felicità, che era di uomini e cani, ci si è salutati. Un saluto che era un arrivederci per tutti. Anche per Umberto.

Michele Ternelli

UN GRANDE GRAZIE AI NOSTRI AMICI DEL "WAMDI ISTA TEAM"
  Send article

Navigate through the articles
Previous article 3^ Tappa SERAM WORKING DAYS - Mele 2009 1^ Tappa SERAM WORKING DAYS - FEBBIO 2009 Next article